3MSCAFF  - Scaffalature metalliche

Come scegliere la giusta scaffalatura portapallet

Le scaffalature portapallet sono ideali per quelle aziende che vogliono apportare dei netti miglioramenti al proprio magazzino e che trattano merci con peso medio o pesante o che vengono stoccati in bancali. Per le aziende che vogliono adottare questa soluzione è importante capire bene cosa sono i portapallet e quali caratteristiche si addicono perfettamente alle esigenze di industrie e aziende.

 

Cosa sono i portapallet?

I portapallet sono una tipologia di scaffali industriali in metallo che servono a stoccare bancali che vengono anche chiamati pallet o europallet. Le aziende che scelgono di installare questi tipi di scaffalature hanno l’obiettivo di apportare notevoli miglioramenti alla propria logistica di magazzino, soprattutto nel caso le merci trattate siano molto pesanti e stoccate in bancali.

I portapallet possono essere sia fissi che compattabili. Nel primo caso è necessario che ci sia un corridoio libero per permettere il passaggio fra ogni scaffale. Quando la scaffalatura è compattabile, invece, questa scorre su dei binari. Questa opzione è molto consigliata a quelle aziende che hanno a disposizione una superficie di magazzino ridotta e, inoltre, trattano merci che sono posizionate su pallet con basso indice di rotazione.

Queste scaffalature industriali metalliche, quindi, sono delle soluzioni che permettono di assicurare un semplice e rapido accesso ai pallet. Lo spazio di stoccaggio, grazie a questi sistemi, sarà sfruttato al massimo e potrà essere organizzato in modo molto ordinato e intuitivo. Inoltre, i portapallet riescono a sorreggere il peso di bancali anche molto pesanti e sono un ottimo sistema per stoccare con rapidità e sicurezza ogni tipo di merce.

 scaffalature portapallet


Quali sono le tipologie di aziende che possono trarre maggiore vantaggio dai portapallet?

Le aziende che utilizzano bancali o europallet sono quelle che necessitano maggiormente l’installazione di sistemi di scaffalature portapallet. Inoltre i portapallet sono molto utilizzati nel settore alimentare e della grande distribuzione organizzata. Quindi, questo tipo di struttura si adatta benissimo sia alle esigenze di aziende di dimensioni ridotte che le più grandi industrie. In poche parole, tutte quelle attività che hanno bisogno di stoccare bancali nel magazzino.

 

Misure dei portapallet e vantaggi offerti da questi sistemi?

Quando si cerca di farsi un’idea della grandezza effettiva di una scaffalatura portapallet occorre tener conto delle dimensioni dei bancali che devono andare a reggere. Le misure dei pallet sono stabilite a livello europeo e sono standard. La base misura 800×1200 mm oppure 1200×1200 mm. I sistemi di scaffalatura industriale portapallet sono, quindi, appositamente realizzati per sorreggere e contenere i bancali e per facilitare lo stoccaggio e il prelievo delle diverse merci.

I principali vantaggi, nel settore industriale, offerti dai sistemi portapallet sono diversi. Innanzitutto, queste strutture di scaffalatura metallica industriali sono facili da montare e non richiedono molto tempo. Inoltre, sono molto versatili ed è possibile modificarli o ampliarli anche dopo averli già installati. Queste caratteristiche sono dovute alle particolari caratteristiche di modularità.

 

Tipologie di scaffalatura portapallet

Chi decide di comporre e installare delle scaffalature portapallet può scegliere tra diverse configurazioni. Le più comuni sul mercato sono le seguenti.

Scaffale portapallet Drive-in e Drive-trough

Questa tipologia di scaffalatura portapallet permette di risolvere il problema del limite di sovrapponibilità delle unità di carico e si può paragonare al sistema di stoccaggio a catasta. Uno dei suoi vantaggi è il basso costo di costruzione e di installazione. Inoltre, con questo sistema si riesce a sfruttare al massimo il volume di stoccaggio.

Come sono strutturati questi scaffali? L'area di stoccaggio si trova in una posizione di sospensione fra coppie di guide che si estendono verso la profondità della struttura. A sostenere le guide ci sono delle mensole a sbalzo che vengono attaccate a delle spalle. Quando si deve effettuare un prelievo o un deposito i carrelli elevatori devono essere inseriti nella struttura e lavorare in maniera uniforme per ogni tunnel.

Si utilizza il termine Drive-in per intendere che il tunnel di carico sia transitabile in tutta la profondità, mentre Drive-trough indica delle connessioni di irrigidimento che separano in due parti il tunnel di prelievo.

Più nello specifico, il sistema Drive-in utilizza il metodo LIFO, ovvero Last In e First Out. Tramite questo metodo il pallet che viene caricato per ultimo è il primo a uscire. In questo caso, il tunnel viene alimentato solamente da un lato.

Il sistema Drive-trough, invece, fa uso del metodo FIFO, cioè First In, First Out. In questo caso, i tunnel sono fruibili da due lati. Da una parte, quindi, si procede a caricare i pallet, dall’altra parte, invece, si effettua il prelievo degli stessi. Dunque, viene prelevato il pallet più vecchio.

 

Scaffalature compattabili

Le scaffalature su basi mobili consentono di rimuovere i corridoi e far crescere la capacità di stoccaggio del magazzino. Inoltre, non verrà a mancare l’ingresso diretto a ogni tipologia di pallet. Le scaffalature compattabili sono poste su delle basi mobili guidate che possono essere spostate su dei binari (lateralmente).

Questa tipologia di struttura consente di rimuovere le corsie di accesso individuale e, quando c’è bisogno, si può aprire soltanto la corsia di lavoro che serve, in modo automatico con telecomando o manualmente.


Caratteristiche delle scaffalature Push-back

Queste tipologie di scaffalature consentono di effettuare un sistema di stoccaggio ad accumulo con il quale è possibile immagazzinare, in profondità, fino a quattro pallet. In ogni livello (tranne l’ultimo) i pallet vengono inseriti in una sequenza di carrelli che possono essere spostati, a spinta, su appositi binari che servono allo scorrimento. Le scaffalature Push-back si addicono, particolarmente, al deposito di merce a media rotazione, con due o più pallet per tipologia di prodotto.

I principali vantaggi di questo sistema sono: ottimizzazione dello spazio disponibile; perdita minima di spazio in verticale; ogni livello contiene diverse referenze.

 


Magazzini automatici per pallet

I magazzini automatici per pallet consentono di movimentare le unità di carico tramite dei trasloelevatori che si muovono su una rotaia, che può avere un telaio monocolonna o bicolonna.

I trasloelevatori presentano diversi sistemi di presa che consentono di effettuare il prelievo o il deposito in scaffalature che hanno una semplice o doppia profondità. Questo permette a questa soluzione di essere adatta a qualsiasi tipologia di settore merceologico.

 

Come scegliere la giusta scaffalatura portapallet

Come abbiamo visto, le scaffalature portapallet sono un sistema molto utile in tutti i magazzini e si addicono ad aziende che fanno parte della grande distribuzione, a chi si occupa di logistica, ma anche alle piccole medie imprese. Grazie a questi sistemi si possono stoccare enormi quantità di materiali di pallet, anche di notevole peso.

Inoltre, le scaffalature portapallet permettono di poter organizzare e ottimizzare lo spazio disponibile che potrà essere totalmente sfruttato. Quindi, è molto importante valutare con attenzione la scelta, l’acquisto e l’installazione di scaffalature resistenti e flessibili che riescano ad assicurare la migliore gestione degli spazi, robustezza nel reggere molto peso e resistenza ai cambiamenti delle condizioni climatiche.

Inoltre, è importante che questi sistemi durino a lungo nel tempo e consentano di effettuare nel migliore dei modi lo stoccaggio e il prelievo dei pallet, adattandosi a ogni specifica tipologia di prodotti da stoccare e ogni diversa esigenza di magazzino.

È molto importante scegliere il fornitore che garantisca un servizio e un prodotto sicuro e certificato. Affidarsi ad aziende professionali significa avere la sicurezza di rispettare le normative vigenti, ricevere la giusta consulenza sulla progettazione di magazzini con lo studio di soluzioni su misura che consentono di ottimizzare costi, spazi e di non apportare danni alla produzione.

 

 

Chi siamo
3MSCAFF - 25 anni nel settore
3mscaff logo

Da 25 anni nel settore delle scaffalature industrali, questo ci permette di valutare le migliori soluzioni offerte dal mercato e proporle garantendo il nostro supporto in tutte le fasi, dalla progettazione alla manutenzione del magazzino.

Richiedi un'offerta Scopri chi siamo

Richiedi un preventivo

Se preferisci chiama il numero verde 800 732 650

News / Blog
3MSCAFF - Tutte le news

Cantilever industriali cosa sono e come scegliere la giusta scaffalatura

La gestione degli spazi nella propria azienda è fondamentale per ottenere risultati rilevanti durante la lavorazione quotidiana. Tra gli elementi di spicco, che negli ul

Soppalco industriale in magazzino? Ecco 10 buoni motivi

La capacità di razionalizzare gli spazi a disposizione secondo criteri di funzionalità e praticità è particolarmente utile nella progettazione e l'arredamento di maga

Come scegliere la giusta scaffalatura portapallet

Le scaffalature portapallet sono ideali per quelle aziende che vogliono apportare dei netti miglioramenti al proprio magazzino e che trattano merci con peso medio o pesan