3MSCAFF  - Scaffalature metalliche

Portapallet usati: quando conviene e cosa verificare

Portapallet usati? Non sempre usato è sinonimo di consumato o difettoso. Spesso, il motivo per cui un oggetto viene dato via da un'azienda risiede nel fatto che non soddisfa più le sue esigenze: un cambio di magazzino, la cessazione dell'attività, nuove esigenze sono soltanto alcune delle cause che possono portare un'impresa a disfarsi di attrezzature o scaffali. Così anche nel caso delle scaffalature portapallet il mercato offre una serie di occasioni irrinunciabili.

 

Scaffalature porta pallet: cosa sono

I portapallet sono una struttura metallica modulare adibita per lo stoccaggio e la movimentazione di merce stipata in bancali o pallet. La gran parte delle aziende organizza la distribuzione del proprio magazzino con l'installazione di scaffalature portapallet. Queste strutture consentono, infatti, di utilizzare al meglio lo spazio a disposizione. La pallettizzazione consiste nel raggruppare la merce su bancali di legno (pallet) per creare un'unità di carico che faciliti lo stoccaggio e il trasporto.

I pallet sono comparsi in commercio i durante la seconda guerra mondiale per ottimizzare i trasporti e originariamente erano fatti solo di legno.

Ancora oggi, sono lo strumento più usato per lo stoccaggio di carichi pesanti ma rispetto ai modelli originari offrono più opzioni: al legno di sono aggiunti altri materiali, per esempio e anche le dimensioni disponibili sono le più diverse. Tuttavia, i pallet più utilizzati sono quelli di dimensioni standard perché si adattano meglio alle scaffalature in commercio e alle attrezzature destinate alla loro manipolazione, come i carrelli elevatori. Scopri la nostra guida alle scaffalature portapallet.

 

scaffalature portapallet

 

Portapallet usati: perchè conviene l'usato rispetto al nuovo

Molte aziende che operano nel settore della logistica e del commercio lavorano con contratti di locazione relativamente brevi, che vanno cioè da 6 a 9 anni, in media. Quando un'impresa cambia sede, è molto probabile che la nuova location determini anche bisogni diversi. È per questo che in commercio si possono trovare anche strutture recenti.

Il mercato dell'usato per le scaffalature porta pallet è in crescita. Ma perché sempre più imprese si orientano all'acquisto dell'usato rispetto al nuovo? La risposta è semplice: l'usato offre i vantaggi del nuovo senza i suoi svantaggi. Scegliere scaffalature porta pallet di seconda mano significa, infatti, optare per attrezzature di qualità a un prezzo contenuto.
Rispetto al nuovo, questo tipo di scelta consente di abbattere i costi tra il 30 e il 50%, una percentuale davvero rilevante per le casse aziendali.

Acquistare scaffalature usate, inoltre, permette di acquisire strutture di marca e altissima qualità che probabilmente alcune aziende non possono permettersi al prezzo del nuovo. Le scaffalature porta pallet di seconda mano hanno le stesse funzionalità di quelle nuove: sono totalmente modulari, il che consente di poter ottimizzare il magazzino in economia.

Le aziende che rilevano attrezzature usate per rivenderle, inoltre, effettuano controlli regolari e accurati, per cui non è difficile reperire strutture usate che sembrino del tutto nuove.
La sicurezza è sempre al primo posto ed è un dovere tanto per le aziende che installano quanto per i rivenditori.
L'utilizzo di scaffalature di seconda mano, infine, consente di ridurre l'impatto sull'ambiente. La scelta di scaffalature di seconda mano consente a queste strutture di guadagnarsi una seconda vita e di migliorare l'apporoccio al carbonio di un'azienda. Questa scelta, dunque, costituisce un'autentica risorsa per quelle imprese che prestano particolare attenzione al tema dell'impatto ambientale.

 

Scaffalature porta pallet usate: sono affidabili?

In media, una scaffalatura portapallet ha una durata di oltre 20 anni ma può facilmente arrivare anche a 30 anni se manutenuta perfettamente. L'acquisto di scaffalature portapallet usate è spesso un'opportunità per acquistare strutture di qualità, ovvero che abbiano possibilità di resistere per un maggior numero di anni, rispetto alle strutture nuove ma di fascia economica molto bassa.

L'acquisto di scaffalature porta pallet di seconda mano, inoltre, può costituire un'ottima forma di investimento e non solo un ammortamento. Il loro valore, infatti, proprio grazie alla longevità, consente di poterle rivendere qualora non servissero più, in futuro.

 

Scaffalature porta pallet usate: come sceglierle e cosa verificare

certificato IGQ

Anche se di seconda mano le scaffalature porta pallet possono adattarsi alle esigenze di ogni impresa perché in genere sono modulari. Quindi, è possibile creare soluzioni su misura a seconda delle esigenze di spazio del magazzino ma anche in ragione del carico che dovranno sopportare (leggero, medio, pesante o lungo).

Se un'azienda decide di orientarsi all'acquisto di scaffalature porta pallet usate, lo fa nella maggior parte dei casi in ragione del costo e della qualità ma attenzione, la sicurezza dev'essere sempre il principale requisito, nel caso in cui un'azienda decida di acquistare scaffalature porta pallet usate. Vuol dire che è indispensabile verificare che i prodotti siano certificati e conformi a tutte le normative vigenti.
La regolarità di manutenzione costituisce un altro elemento di valutazione importante oltre ovviamente allo stato delle strutture: è fondamentale, in tal senso, verificare che le scaffalature non abbiano subito danni e riparazioni a causa di usi errati o impropri o semplicemente per effetto dell'usura.
Tutti questi fattori influiscono, ovviamente, anche sul prezzo.
Garantire la sicurezza sul luogo di lavoro è un obbligo, oltre che una responsabilità, del capo d'azienda. Prestare attenzione, in caso di aqcuisto di strutture usate, è fondamentale per ridurre il livello di rischio. La conformità alle disposizioni vigenti e il buono stato delle scaffalature porta pallet servono a scongiurare crolli e incidenti e, soprattutto, responsabilità penali dei datori di lavoro.

3MScaff vanta un'esperienza pluridecennale nella vendita di scaffalature porta pallet usate. Tutte le strutture di seconda mano che arrivano nel nostro parco vengono revisionate e controllate dal nostro team. Solo dopo controlli molto rigidi e accurati provvediamo a smontare e immagazzinare le strutture. Questi passaggi sono essenziali per garantire la qualità delle attrezzature e la sicurezza di chi ci lavora. Affidati ad un partner che possa aiutarti a scegliere la soluzione più adatta per il tuo magazzino potendo acquistare in tutta sicurezza portapallet di seconda mano.

Chi siamo
3MSCAFF - 25 anni nel settore

Da 25 anni nel settore delle scaffalature industrali, questo ci permette di valutare le migliori soluzioni offerte dal mercato e proporle garantendo il nostro supporto in tutte le fasi, dalla progettazione alla manutenzione del magazzino.



Lo studio Tecnico di Progettazione è a Roma in Via Ardeatina 545 - 00178 Roma (si riceve su appuntamento scrivici o chiama il numero verde: 800 732 650)


Richiedi un'offerta Scopri chi siamo

Richiedi un preventivo

Se preferisci chiama il numero verde 800 732 650

Sai già le tipologie di scaffali che ti occorrono oppure vuoi allegare una piantina? Clicca qui

News / Blog
3MSCAFF - Tutte le news

Portapallet usati: quando conviene e cosa verificare

Portapallet usati? Non sempre usato è sinonimo di consumato o difettoso. Spesso, il motivo per cui un oggetto viene dato via da un'azienda risiede nel fatto che non sodd

Pallet o bancali EPAL

EPAL è l'acronimo di European Pallet Association. È un'associazione volontaria fondata nel 1997 che riunisce i produttori di pallet in legno in Europa. Lo standard EPAL

Guida alle scaffalature portapallet

All'interno di grandi magazzini e industrie è fondamentale mantenere l'ordine di tutti i materiali, i quali devono essere facilmente accessibili in ogni momento e per og